Allarme batteri a Sassari per 5 neonati

Allarme batteri nel reparto di Neonatologia dell'Azienda Ospedaliera universitaria di Sassari. Cinque neonati sono stati messi in isolamento dopo che i medici hanno riscontrato in loro la presenza di un batterio intestinale. "I cinque piccoli pazienti stanno bene, non hanno contratto alcuna infezione ma sono tenuti separati dagli altri bambini per precauzione", spiegano dalla direzione aziendale. Per assistere i cinque pazienti secondo il protocollo sanitario previsto, nel reparto di Neonatologia è stato necessario adibire a stanza di isolamento un locale che solitamente è utilizzato come deposito. L'Aou ha anche assunto tramite agenzie interinali cinque infermieri e tre Oss che sono stati destinati alla Neonatologia per dare supporto al personale in servizio e gestire al meglio l'emergenza. I bimbi in isolamento sono neonati venuti alla luce tra la 25/a e la 27/a settimana di gestazione. "Il microrganismo è stato individuato durante i numerosi controlli giornalieri ai quali vengono sottoposti i piccoli bimbi prematuri ricoverati nella clinica di viale San Pietro", precisa l'Aou. "I piccoli sono tenuti separati dagli altri neonati e, al momento, non si registrano altri casi. Non c'è nessun allarme e nessuna situazione di pericolo - spiega il direttore di Neonatologia, Giorgio Olzai -. Sono scattate subito le misure di protezione dell'assistenza e la direzione aziendale ha potenziato il personale infermieristico e di supporto per consentire un'assistenza dedicata". (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Usini

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...